Main Content

Serravalle-Monte Baldo

  • 20.10.2011

Partenza del sentiero: WGS 1984 12°17’18.3”E, 45°59’50.3”N, 12.288417E, 45.997306N
Arrivo: WGS 1984 12°16’00.8”E, 45°59’28.2”N, 12.266889E, 45.991167N
Tempo di percorrenza: 2,5 ore

Image
Zoom
Sentiero 1043 Serravalle-Monte Baldo

Da piazza Flaminio, in prossimità del Museo del Cenedese, si percorre Via Piai per circa 150 m. All’incrocio si mantiene la destra e dopo altri 70 m troviamo la partenza del sentiero. Si cammina a S delle vecchie mura e, dopo circa 400 m, salendo di quota di circa 120 m, si trova il rudere della chiesa di Sant’Antonio Abate. Esiste la possibilità di sosta nell’area appositamente attrezzata. Il sentiero ora sale ulteriormente e si inoltra in mezzo al bosco dove si trovano i resti di un pozzo appartenente all’antica rocca del Montesel. Si giunge ad un’altra area pianeggiante dove si erge un maestoso albero secolare. Si prosegue sempre alzandosi di quota e a questo punto si cammina su una cresta del Monte Baldo. Dopo circa un km, salendo leggermente, si raggiunge la cima del monte a quota 594 m. A questo punto vi sono due alternative: è possibile proseguire il cammino verso borgo Castagnè, e qui prendere il sentiero 1042 oppure ritornare indietro per circa 600 m e raggiungere il sentiero 1042A che porta a Borgo Vignola in località San Lorenzo.