Main Content

Osteria Sant'Angelo-Casera Pian de la Pita

  • 20.10.2011

Partenza del sentiero: WGS 1984 12°20’28.2”E, 46°04’16.3”N, 12.341167E, 46.071194N
Arrivo: WGS 1984 12°21’22.2”E, 46°03’35.8”N, 12.356167E, 46.059944N
Tempo di percorrenza: 3 ore (solo andata)

Image
Zoom
Sentiero 1046 Osteria Sant'Angelo-Casera Pian de la Pita

Il percorso ha inizio dall’Osteria Sant’Angelo, presso il Monumento ai Caduti, in località Fadalto, in prossimità di una postazione attrezzata di tavoli per la sosta. Si sale per circa 150 m raggiungendo la stradina bianca che porta alle ex fornaci di calce. A questo punto il sentiero continua attraverso la valle virando verso S e dopo circa 400 m, con un dislivello di circa 180 m, incrocia una strada sterrata che si attraversa. Dopo altri 100 m, attraversata un’altra strada bianca, si prosegue in salita per 400 m e si giunge alla “fontana dei Mur”. A questo punto il sentiero diventa ripido e procede per altri 600 m, salendo di quota di circa 300 m. In questo tratto alcune corde aiutano a superare le parti più ostiche. Arriviamo in località Piandì e continuiamo a salire per altri 400 m fino a raggiungere il pianoro di Pianoi. Il sentiero prosegue per circa 720 m in direzione E e sale ulteriormente di quota di circa 360 m fino ad arrivare alla Casera di Pian de la Pita. A questo punto si può avanzare innestandosi all’Alta Via n°6, conosciuta anche come sentiero n° 980.