Main Content

Montebello-Borgo Castagnè-Monte Baldo-Borgo Vignola

  • 20.10.2011

Partenza e arrivo del sentiero: 12°17’32.9”E, 45°58’36.2”N, 12.292472E, 45.976722N
Tempo di percorrenza: 4 ore

Image
Zoom
Sentiero 1042 Montebello-Borgo Castagnè-Monte Baldo-Borgo Vignola

Si parte da Piazza Giovanni Paolo I a Ceneda e si prende prima Via F. Rossi e successivamente Via San Fris. Si costeggia il torrente Cervada per circa 100 m e poi lo si attraversa. Superato il ponte il sentiero svolta a destra e prosegue in leggera salita passando sotto il viadotto dell’autostrada A27. A questo punto, si prende la mulattiera che costeggia la Val Silan e si raggiunge il capitello di Sant’Antonio. Poco dopo si arriva a borgo Botteon dove, seguendo le indicazioni, ci incamminiamo per un’altra mulattiera che si dirige verso N e che sale per 350 m con un dislivello di circa 70 m.
Oltrepassata una catena che delimita una proprietà privata, si prosegue per la stessa strada e si giunge ad un prato recintato. Si prende il sentiero sulla sinistra che va verso W e, dopo un tratto di saliscendi, si incrocia la strada bianca che porta a Borgo Castagnè. Ci dirigiamo verso N per circa 400 m e, attraversata la strada che conduce a San Lorenzo, proseguiamo lungo la mulattiera che porta alla cima del Monte Baldo.
Da questo punto scendiamo in direzione NE per circa 600 m e raggiungiamo il punto di unione con il sentiero 1042. Si prosegue poi in direzione di Borgo Vignola, lo si attraversa per altri 150 m, facendo attenzione a non prendere la strada statale che scende a Vittorio Veneto. Questa infatti compie una serie di curve, che invece la mulattiera taglia seguendo il versante W del Monte Altare. Si raggiungono le Case Posoccon e, oltrepassato il borgo, si svolta a destra prendendo la strada bianca che porta in direzione S. Si continua fino a raggiungere Via San Fris facendo ritorno alla piazza per la strada percorsa all’andata.