Main Content

La righea

Image

La righea è una specie di biliardo di argilla e arenaria, costruito sul terreno a forma di cucchiaio con uno scivolo dal quale lanciare le uova. Le uova sode, con il guscio in vari colori, vengono lasciate andare in un punto prestabilito e devono toccare quelle degli avversari. Ad ogni uovo toccato il giocatore guadagna la posta in soldi stabilita dal capo-righea. Il compito di raccogliere le uova è svolto solo dal ranzinier, cioè il giocatore o lo spettatore munito di ranzin: lungo bastone di salice, con la punta a cappio, che consente di recuperare le uova senza rovinare la righea. Ci sono vari modi di lanciare le uova, che vengono selezionate a seconda della forma che determinerà il loro comportamento in pista: appuntite, dette da banda, oppure di sponda e senza punta, dette da mèzo, cioè da mezzo. Grande abilità richiede il lancio del pirolìn, con l’uovo che viene fatto vorticare attorno al proprio asse verticale.