Main Content

Città

Image Città

A metà strada tra Venezia e Cortina d’Ampezzo, Vittorio Veneto, al centro di un’area urbana di circa 30 mila abitanti e di un comprensorio di 70 mila, è il capoluogo delle Prealpi Trevigiane.

Sede vescovile da oltre mille anni, Medaglia d’Oro al valor militare per il suo impegno nel periodo della Resistenza, è universalmente nota quale luogo della vittoriosa battaglia finale della Grande Guerra (1915-18).

Nata nel 1866 dall’unione delle antiche città di Ceneda e Serravalle, è, per il rilievo delle architetture civili e religiose, per la qualità delle sue piazze e per il numero, la varietà ed il pregio delle collezioni pubbliche storico-artistiche ed etnografiche, un’importante città d’arte.

Frequentata in epoca rinascimentale dai massimi artisti italiani, quali, tra gli altri, Jacopo Sansovino e Tiziano Vecellio, ha dato i natali nel XVIII secolo a Lorenzo Da Ponte, letterato e librettista delle più importanti opere di Mozart; Vittorio Veneto è stata sede dell’episcopato di Albino Luciani, divenuto successivamente Papa Giovanni Paolo I.

Notevole polo industriale attivo e dinamico, conta la presenza di numerose aziende di livello internazionale, distinguendosi soprattutto per la produzione nel settore del terziario avanzato.

Il paesaggio collinare che abbraccia la città, dominato dal Castello vescovile, è caratterizzato per la rinomata ed estesa produzione vitivinicola del Prosecco Superiore.

Continua...

  1. Un po' di storia
  2. Da vedere
  3. Città murata
  4. Usanze e tradizioni
  5. L'ambiente
  6. Curiosità

Un po' di storia

Un po' di storia

Vittorio Veneto nasce formalmente nel 1866, dalla fusione dei due centri distinti di Ceneda e Serravalle; dapprima nominata Vittorio, in onore del nuovo Re d'Italia, nel 1923 le fu accostato il termine "Veneto". L'attuale assetto è nato dopo un grande sforzo di riorganizzazione urbana.
continua Un po' di storia

Da vedere

Da vedere

La storia di Vittorio Veneto ha lasciato molte testimonianze e memoria dell'alto valore artistico e storico della città. Otto musei, dall'archeologia alla grande guerra, all'arte sacra, numerose chiese ricche di opere d'arte e vari palazzi di pregio offrono una diversificato panorama di visita per il turista. continua Da vedere

Città murata

Città murata

Vittorio Veneto Città murata. continua Città murata

Usanze e tradizioni

Usanze e tradizioni

Piatti tipici, giochi di un tempo lontano e vecchie tradizioni pagane che ancora oggi, grazie alla passione di molte associazioni e di tanti cittadini, rivivono in vari momenti dell'anno e si scoprono semplicemente attuali. continua Usanze e tradizioni

L'ambiente

L'ambiente

l territorio delle Prealpi trevigiane e in particolare il comune di Vittorio Veneto nonostante abbia sofferto nei decenni passati il fenomeno dell'abbandono a favore dei centri più industrializzati, ha mantenuto una viva vocazione turistico ambientale. continua L'ambiente

Curiosità

Curiosità

Alcuni oggetti e alcune persone, che oggi fanno parte della storia mondiale, del design o sono oggetti semplicemente diventati di uso comune, hanno radici a Vittorio Veneto.

Ecco alcuni esempi. continua Curiosità